Annunci
Servizi dal mondo

Il muro d’acqua contro il terrore della Tunisia

La barriera di acqua e sabbia lungo la frontiera tra Tunisia e Libia

La Tunisia ha quasi completato il muro al confine con la Libia.realizzati i primi 200km. Obiettivo della barriera è quella di prevenire gli attacchi terroristici. Si tratta di un lungo percorso fatto di trincee d’acqua e sabbia che impediscono i passaggi di mezzi. La struttura era stata annunciata dal governo tunisino dopo glii attacchi terroristici dello scorso anno. La Tunisia è uno dei Paesi con il più alto numero di cittadini foreign fighters (circa tremila) che si sono uniti all’Isis.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di politica estera e attualità internazionale. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Commento su Il muro d’acqua contro il terrore della Tunisia

  1. anti-attacco e andi-profughi……perchè non dirla tutta? la Tunisia soffriva ancora vent’anni fa del passaggio delle carovane di profughi libici che rendevano impraticabili e pericolose le strade del suo Sud specialmente di notte. erano lunghe carovane di auto cariche di famiglie di disperati a cui di mischiavano, come sempre accade, vagabondi, ricercati, briganti di ogni genere. Ora più che mai questo esodo provoca ansie al governo tunisino che della bellezza della sua terra ha sempre fatto ricchezza vantando, e a ragione, anche la sicurezza delle sua strade sia in città che fuori

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: