Eritrea: 200 milioni dall’Unione Europea per le rinnovabili

0
0

Sviluppare il settore delle energie rinnovabili per rendere indipendente l’Eritrea dall’importazione di petrolio e carbone per la produzione di energia elettrica. Alla realizzazione di questo obiettivo saranno principalmente destinati i 200 milioni di euro previsti dall’Eritrea-EU Cooperation National Indicative Programme (NIP), firmato il 28 gennaio. La riconversione del settore energetico alle rinnovabili permetterebbe inoltre all’Eritrea di porre le basi per uno sviluppo diffuso e sostenibile. L’importanza e il volume dei fondi destinati da una parte alle energie rinnovabili e dall’altra al settore della governance, creeranno le condizioni per il rilancio dell’attivita’ economica nel Paese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here