Conferenza anti-Isis a Roma. Kerry: “Li schiacceremo”

0
2

I 23 Paesi della coalizione che combatte l’Isis si è riunita a Roma. E’ stata l’occasione per fare il punto sulla situazione della guerra allo Stato Islamico e per ribadire il pieno sostegno al negoziato sulla Siria in corso a Ginevra.

John Kerry

“Cercheremo di schiacciare Daesh da ogni angolo e togliergli rifornimenti”. Lo ha detto il segretario di Stato Usa John Kerry dopo la riunione della Coalizione anti-Isis a Roma, aggiungendo però che “questa guerra è di lungo periodo, più lungo rispetto a conflitti più tradizionali”

In Siria, ha aggiunto Kerry, “stiamo assistendo alla catastrofe più grande mai vista dalla Seconda Guerra mondiale”.  “Dobbiamo sostenere gli sforzi diplomatici in corso nei colloqui di pace a Ginevra”, ha aggiunto Kerry, secondo il quale è importante ottenere dai negoziati in Svizzera un via libera agli aiuti umanitari”. A Madaya, ha sottolineato il capo della diplomazia americana, “la gente muore di fame, mangia foglie e erba, e affamare la gente è una tattica di guerra, usata quotidianamente dalle forze di Assad”.

Il mondo si aspetta di essere messo al sicuro da noi, ha continuato il Segretario di Stato Usa. “Sono fiducioso, distruggeremo Daesh, oggi dobbiamo parlare e pensare a come farlo piu’ in fretta possibile”.

Advertisements
Annunci

1 COMMENT

  1. considerato che sono anni che ci “rassicura” non sto troppo tranquillo. devo dire che sia lui che il suo diretto superiore da quando sono in carica le hanno sparate grosse per poi spiegarci che non “é colpa loro” se le cose non vanno a posto. se fossero stati al governo nel ’40 staremmo ancora cantando “giovinezza”…… l’unica cosa che mi rassicura é che fra un po’ se ne andranno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here