Incontro a Mosca tra Kerry e Putin: vertice sulla Siria a New York il 18 dicembre

0
0

La Siria è stata il tema prioritario dell’incontro a Mosca tra il segretario di Stato americano John Kerry e il presidente russo Vladimir Putin. Kerry ha espresso a Putin le preoccupazioni di Washington per il fatto che alcuni raid russi in Siria fossero diretti contro l’opposizione moderata  e non solo contro lo Stato islamico. “Ho spiegato chiaramente la nostra preoccupazione che alcuni raid russi abbiano colpito l’opposizione moderata e non Daesh,” ha detto Kerry. “E sono contento di poter dire – ha aggiunto Kerry – che lui l’ha preso in considerazione”. Siria: Lavrov, Mosca sostiene vertice a New York il 18 dicembre La Russia sostiene l’iniziativa degli Usa di svolgere un vertice sulla Siria il 18 dicembre a New York: lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Serghiei Lavrov, dopo l’incontro con Putin e Kerry a Mosca. Passi per un maggior coordinamento nella lotta all’Isis sono stati concordati durante l’incontro, riferisce lo stesso capo della diplomazia di Mosca citato da Interfax. “Lavrov mi ha informato nei dettagli delle vostre proposte e di alcune questioni che meritano ulteriore discussione e sono lieto di incontrarmi con lei e discutere di tutti questi problemi”, aveva detto il presidente russo Vladimir Putin all’inizio dell’incontro con il segretario di stato americano. Mosca vede “quanti sforzi” il segretario di Stato Usa stia facendo per “risolvere un certo numero di problemi molto acuti”, ha aggiunto Putin. “Non riusciamo a starle dietro, abbiamo bisogno di più tempo per seguire i suoi movimenti”, e poi con un sorriso ha aggiunto: “Vedo che lei ha bisogno di dormire”.  (Dal sito di Rainews)

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here