Il califfo dell’Isis al-Baghdadi nascosto in Libia

Il Califfo dell'Isis nascosto in Libia

Il capo dell’Isis si trovava in Turchia per curare le ferite riportate dopo il bombardamento aereo dell’aviazione irachena a ottobre.

Secondo l’agenzia iraniana Fars il califfo dell’Isis Abu Abr Al Baghdadi sarebbe rifugiato a Sirte in Libia. Baghdadi, fondatore dello Stato Islamico, è arrivato in Libia dalla Turchia dove era stato portato per curare le ferite subite a seguito di un raid aereo iracheno lo scorso ottobre.

L’agenzia Fars cita fonti libiche anonime che spiegano: “Tutti cercano il leader dell’Isis in Iraq o Siria, ma nessuno si aspetta che si trovi a Sirte, in Libia”. Sirte è la città natale di Gheddafi ora sotto controllo dell’Isis.

Rispondi