Cop 21: emissioni globali da Co2 ridotte dello 0,6% nel 2015

0
3

La Cina continua a essere il maggiore responsabile con il 27% delle emissioni globali.

cop21-si-riducono-le-emissioni
Corinne Le Quere dell’Università Britannica East Anglia autrice dello studio presentato al Cop21 di Parigi

Le emissioni globali di biossido di carbonio non sono aumentate nel 2015. Anzi, probabilmente sono addirittura diminuite. E’ la buona notizia annunciata alla Conferenza sul clima dell’Onu in corso a Parigi. A dirlo è uno studio illustrato al Cop21 e pubblicato sulla rivista Nature Climate Change.

Secondo la ricerca, le emissioni di biossido di carbonio da fossili e industria sono probabilmente diminuite dello 0,6% nel 2015. Un dato positivo se si considera che nel 2014 erano invece cresciute della stessa percentuale. E dal 2000 sono sempre state in costante aumento del 2 – 3% l’anno. Lo studio è stato realizzato, e illustrato a Parigi, dalla professoressa Corinne Le Quere, dell’Università britannica dell’East Anglia.

Quali i motivi della riduzione mondiale di emissioni? Il principale consiste dalla riduzione di utilizzo di carbone in Cina, ha spiegato la Le Quere. Il secondo motivo è che si assiste ad un’accelerazione mondiale della crescita di energie rinnovabili.

La Cina tuttavia continua a rimanere il maggiore produttore mondiale di emissioni. Circa il 27% delle emissioni globali sono cinesi. Il rallentamento economico di quest’anno ha probabilmente influito sulla diminuzione di emissioni.

Lo Studio sulla rivista Nature Climate Change

Il servizio della Bbc

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here