Kerry a Cipro: vicina riunificazione

0
2

(AGI) – Nicosia, 3 dec. – Un accordo che ponga fine alla questione di Cipo e’ “a portata di mano”. Lo ha detto il segretario di Stato americano, John Kerry, nel corso di una visita nell’isola. Di recente il negoziato tra i greco-ciprioti al sud e i turchi-ciprioti al nord ha registrato sostanziali progressi. Mediata dall’Onu, la trattativa potrebbe portare presto alla fine della separazione interna all’isola, oggi sancita fisicamente da una zona cuscinetto, la “linea verde”, che corre anche attraverso Nicosia e fa di quest’ultima l’ultima capitale divisa in due in Europa.

Advertisements
Annunci

1 COMMENT

  1. Appena riuniti ricominceranno certamente a litigare, sono due etnie ben distinte con cultura e religione molto distanti l’una dall’altra, se avessero voluto riunirsi lo avrebbero già fatto, come a suo tempo hanno fatto i tedeschi. Perché c’é sempre qualcuno che s’impiccia di popoli distanti da lui e che spesso non conosce? Non abbiamo capito la lezione dei disastri fatti dai vincitori della Grande Guerra quando hanno creato la Jugoslavia, l’Iraq, la Siria, l’Arabia…..? sono errori dovuti a ignoranza assoluta della geopolitica, dei popoli, delle loro caratteristiche e religioni che stiamo ancora pagando e che pagheremo per molto ancora o forse per sempre eppure si continua a ripeterli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here