Annunci
Servizi dal mondo

Gli Usa inviano truppe speciali in Iraq

Il Pentagono ha rivelato che manderà truppe speciali in Iraq. Obiettivo: compiere blitz, liberare ostaggi, catturare leader dello Stato Islamico. E’ l’escalation dell’impegno Usa nella guerra contro lo Stato Islamico.

Gli usa mandano truppe speciali in Iraq

Il Segretario alla difesa Usa, Ash Carter, ha annunciato che gli Usa impiegheranno truppe speciali per operazioni alla frontiera dell’Iraq. Secondo il Pentagono, i team speciali devono realizzare raid, liberare gli ostaggi, arrestare i capi dell’Isis e compiere azioni unilaterali in Siria.

Il capo del Pentagono ha finora dato pochi dettagli. Si sa che le truppe speciali agiranno coordinandosi con il governo dell’Iraq, dando supporto alle forze di sicurezza di Baghdad e ai Peshmerga turchi. Il team, ha spiegato Carter, sarà in grado di mettere in campo azioni unilaterali in Siria.

Carter non ha specificato il numero delle truppe speciali. I soldati saranno operativi al confine iracheno.

Le forze speciali Usa sono già state operative in Iraq e Siria. L’impiego delle truppe speciali Usa non è una novità nello scenario in Mesopotamia. In Siria orientale, i rambo del Pentagono hanno ucciso, con una missione dettagliata, il capo dell’Isis Abu Sayaff. In Iraq, hanno liberato con un blitz diversi prigionieri dell’Isis nei pressi di Kirkuk.

La scelta di impiegare forze speciali indica però un chiaro cambio di passo della strategia di Washington per combattere lo Stato islamico. Gli Usa hanno deciso, in altri termini, di far sentire di più la propria presenza sul territorio. Di certo non siamo ancora con “gli stivali per terra”, per citare Lucio Caracciolo, ma sicuramente siamo di fronte a un’escalation dell’impegno americano nella guerra contro l’Isis.

Annunci
Informazioni su Redazione ()
Magazine online di affari internazionali. Si occupa di informazione sui temi della diplomazia, economia internazionale, cultura e sviluppo.

1 Commento su Gli Usa inviano truppe speciali in Iraq

  1. non so perché ma mi scappa da ridere. l’amministrazione Obama è un’altra di quelle dei proclama….che a noi purtroppo sono note. Gli americani hanno mandato “forze speciali” da sempre ovunque senza preavvisare nessuno e alle volte senza nemmeno chiedere autorizzazioni ai “padroni di casa” e ora annunciano…..annunciano ma non si capisce mai se poi manderanno, quando, quanti…..importante é annunciare così il popolo bue sta sereno

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: