Negoziati Siria: l’Iran c’è. Il piano di Teheran in quattro punti

0
1

L’Iran parteciperà ai negoziati per la pace in Siria avviati a Vienna la scorsa settimana. Ai negoziati partecipano Usa, Turchia, Arabia Saudita, Russia e Iran. E’ la prima volta che i rappresentanti iraniani si siedono attorno a un tavolo con i sauditi. L’operazione è stata condotta prevalentemente dalla Russia in collaborazione con gli Usa. La Bbc riporta che il ministro degli esteri iraniano, Mohamed Zarif, è stato contattato telefonicamente dalla sua controparte russa Sergei Lavrov. La Russia ha fatto sapere che voleva un ampliamento del dialogo sulla Siria. Nei giorni scorsi, l’ex presidente Usa Jimmy Carter aveva scritto un lungo articolo sul New York Times (leggi l’intervento da Notiziario Estero) mettendo in luce che l’Iran andava invitato al tavolo del negoziato siriano. Sulla Siria, l’Iran aveva già esposto un suo piano in quattro punti: prima il cessate il fuoco, poi la formazione di un governo di unità nazionale, le riforme costituzionali e infine libere elezioni.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here