La visita in Russia dei ribelli siriani sostenuti dagli Usa

0
3
ribelli-anti-assad-hanno-visitato-mosca
Delegazioni del Libero Esercito Siriano hanno visitato Mosca in più occasioni

Delegazioni del Libero Esercito Siriano, quello sostenuto da Usa e Europa, hanno visitato Mosca in più occasioni. Secondo fonti del ministero degli esteri russo, riporta l’agenzia Reuters, gli uomini appartenenti ai movimenti moderati di ribelli anti Assad sono stati in Russia la scorsa settimana.

Mikhail Bogdanov è un diplomatico russo. A chi gli chiedeva -riporta l’agenzia Interfax- se fosse vera la presenza, una settimana fa a Mosca, di esponenti dell’esercito siriano filo-occidentale ha risposto: “Sì, erano qui, e lo sono anche questa settimana”.

La visita in Russia delle fazioni ribelli al governo siriano di Assad rispecchia le ultime mosse della diplomazia russa. Il Cremlino ha offerto qualche giorno fa aiuto militare al Libero Esercito Siriano, sostenuto dalla coalizione a guida Usa. Ora ospita delegazioni delle formazioni anti Assad a Mosca. La Russia quindi si muove con passo felpato e risponde con i fatti alle accuse dell’occidente di aver bombardato oltra all’Isis anche le postazioni dei ribelli moderati in Siria.

Il Cremlino ha anche annunciato che il presidente Vladimir Putin ha avuto per la seconda volta in cinque giorni un colloquio telefonico con il re Salman dell’Arabia Saudita, uno dei Paesi che sostengono di più i movimenti ribelli del Libero Esercito Siriano.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here