La Russia è già in Iraq?

0
2

Il ministro degli esteri russo ha annunciato che Mosca sta aiutando l’Iraq nella lotta contro i miliziani. Poi ammette che non c’è stata ancora una richiesta di intervento dei bombardieri russi dal governo di Baghdad.

lavrov-annuncia-che-la-russia-sta-aiutando-a-combattere-l'isis-in-iraq
Il ministro degli esteri russo Serghei Lavrov a Oulu in Finlandia.

Il ministro degli esteri russo Sergej Lavrov ha annunciato che la Russia sta aiutando a combattere lo Stato Islamico in Iraq con il consenso del governo iracheno. Lo riporta l’agenzia Reuters.

“E’ necessario” -ha detto Lavrov- “sostenere la cooperazione tra governo dell’Iraq e Kurdistan iracheno nella lotta contro il terrorismo, e noi lo stiamo facendo con il consenso del governo”.

Lavrov è intervenuto al Consiglio Euro Artico di Barents in corso a Oulu, in Finlandia. Il ministro degli esteri russo ha aggiunto che a Baghdad c’è uno staff di intelligence composto da funzionari russi, iracheni, iraniani e siriani.

Questa cabina di regia ha aiutato l’Iraq ad avviare i bombardamenti contro lo Stato Islamico. Lavrov ha comunque dichiarato che al momento non c’è ancora stata dal governo iracheno una richiesta di intervento dell’aviazione russa per bombardare le postazioni dell’Isis.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here