Iran sequestra una nave. Interviene cacciatorpediniere Usa

0
1
Una nave della marina iraniana ha sequestrato un cargo delle Isole Marshall
Una nave della marina iraniana ha sequestrato un cargo delle Isole Marshall

Non è americana la nave sequestrata in acque territoriali iraniane. Il Pentagono ha precisato che batte bandiera delle Isole Marshall. Secondo il portavoce, il colonnello Steve Warren, la nave – a bordo della quale non ci sono cittadini statunitensi – è stata intercettata nelle acque dello Stretto di Hormuz da alcune imbarcazioni dei Guardiani della Rivoluzione. In precedenza l’emittente al-Arabiya e l’agenzia semi-ufficiale iraniana Fars avevano riferito del sequestro di una nave cargo americana con a bordo 34 membri d’equipaggio.

Ricostruendo l’incidente, Warren – citato dal sito della Cnn – ha spiegato che i Guardiani della Rivoluzione hanno intimato al capitano della ‘Maersk Tigris’ di procedere ulteriormente in acque territoriali iraniane. Al suo rifiuto, i pasdaran hanno aperto il fuoco contro la nave ‘M/V Maersk Tigris’, colpendo il ponte. L’imbarcazione è stata poi costretta a dirigersi verso l’isola Larak, al largo delle coste iraniane.

A seguito dell’attacco la ‘Maersk Tigris’ ha lanciato una richiesta di soccorso che è stata raccolta dalle forze Usa nell’area. Il cacciatorpediniere USS Farragut si sta dirigendo sul luogo dell’incidente con l’ordine di monitorare la situazione.

Da Adnkronos

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here