Ucraina: referendum per adesione Nato.

0
2

Poroshenko annuncia di organizzare un referendum sull’adesione dell’Ucraina alla Nato.

Il presidente ucraino ha annunciato di volere un referendum sull'adesione Nato all'Ucraina e l'inalienabilità della Crimea
Poroshenko ha annunciato un referendum sull’adesione Nato

Il Presidente ucraino Petro Poroshenko ha annunciato un referendum popolare sull’adesione dell’Ucraina alla Nato. In visita in Francia, Poroshenko ha spiegato che la questione dell’adesione ucraina alla Nato è fondamentale. Quindi il popolo deve pronunciarsi.

Incontrando all’Eliseo il presidente francese Francois Hollande, Poroshenko ha detto che: “L’Europa non può essere intera senza l’Ucraina”.

Un’altra priorità per Kiev è l’adesione all’Unione Europea. Ma su questo Poroshenko ha spiegato che il popolo ucraino è cosciente che per essere adeguati agli standard europei occorre una profonda riforma e rinnovamento interno.

L’ingresso nella Nato sarebbe dunque il primo passo per poi aprire la strada dell’Europa.

Sulla Crimea, Poroshenko è stato esplicito: “La Crimea sarà sempre ucraina; è inalienabile dall’Ucraina”.

Intanto a Mosca il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov aveva rilasciato un’intervista a tre radio russe dove sosteneva che l’Ucraina deve rimanere unita e può esistere come stato solo se riconosce le diversità delle sue regioni e delle sue culture. Per Lavrov Mosca non ha interesse a spaccare l’Ucraina ma solo a neutralizzarla in termini politico-militari per impedire che la Nato ne faccia uno stato anti-russo.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here