Scontri nel Burundi contro la possibile candidatura del presidente uscente

0
2

presidente burundi

La polizia in Burundi ha lanciato gas lacrimogeni e getti d’acqua contro centinaia di manifestanti a Bujumbura, capitale dello Stato. I dimostranti, sostenitori dell’opposizione, chiedono al presidente uscente Pierre Nkurunziza di non candidarsi per un terzi mandato alle elezioni presidenziali che si terranno a giugno.  Nkurunziza non ha però ancora confermato la sua candidatura. Le voci di una sua presenza alla competizione elettorale però sono sempre più consistenti, come spiega la Bbc. Ed è proabile che il partito di governo, il CNDD-FDD, voglia spendere il suo nome per le presidenziali. L’opposizione sostiene che l’eventuale candidatura per il terzo mandato del presidente uscente sarebbe una violazione della Costituzione e rischierebbe di trascinare il Paese in una brutale guerra civile.

Advertisements
Annunci

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here