I miliziani palestinesi riconquistano zone di Yarmuk. Gli jihadisti arretrano

0
3

yarmuk

Diverse fazioni palestinesi si sono unite per respingere i miliziani jihadisti che controllano alcune zone del campo rifugiati di Yarmuk, in Siria. L’offensiva ha obbligato i combattenti del Fronte Al Nusra (affiliato di Al Qaida in Siria) e dello stato islamico ad arretrare e perdere il controllo di alcune parti di Yarmuk vicino alla porta sud della città di Damasco. A Yarmuk le milizie di Al Nusra stanno cercando di aprire la strada all’ingresso dell’Isis dalla frontiera meridionale della città. L’esercito siriano sta a sua volta conducendo operazioni militari per impedire l’avanzata degli integralisti. Secondo la stampa locale almeno duemila persone sono fuggite trovando rifugio a Damasco grazie alla collaborazione del regime di Assad. I civili rimasti a Yarmuk dovrebbero essere, secondo fonti locali, almeno 8000. Nel campo vivevano 160 mila persone fino all’agosto 2012.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here