L’Is attacca raffineria in Iraq. L’esercito la riconquista.

0
1

isis bajii

L’esercito iracheno ha riconquistato la raffineria di Baiji, la più grande dell’Iraq, che era stata occupata il 12 aprile scorso dai miliziani dell’Isis. A riferirlo è l’emittente Al Arabiya che cita fonti della sicurezza dell’Iraq.

Lo Stato islamico aveva trasmesso un video attraverso i social media in cui sosteneva che i suoi combattenti avessero preso il controllo di parte della raffineria di petrolio di Baiji. E’ quanto si leggeva sul sito ‘Rudaw’, in cui si ricorda che la città era stata catturata dall’Is a giugno, mentre l’impianto della più grande raffineria dell’Iraq era rimasto sotto il controllo di una Brigata dell’esercito iracheno.

Il video dell’attacco alla raffineria di Bajii

Contemporaneamente, uomini armati appartenenti al sedicente Stato islamico avevano sferrato un attacco contro l’ambasciata della Corea del Sud in Libia, uccidendo almeno una guardia.

Advertisements
Annunci

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here