Nucleare Iran: accordo vicino. Obama: è inizio primavera tra Iran e Usa

0
2

nuclear iranian talks

Gli incontri diplomatici sul nucleare dell’Iran sono stati sospesi per permettere alla delegazione iraniana di partecipare ai funerali della madre del Presidente Hassan Rouhani. Secondo Sergey Ryabkov, un funzionario russo citato dall’Indipendent, l’accordo è comunque chiuso. Restano aperti ancora alcuni punti, ma i negoziatori sono ottimisti e pensano di giungere a una soluzione entro una settimana. L’accordo, a quanto riporta l’edizione online del  giornale britannico, comporta l’impegno di Teheran a tagliare del 40% il numero di reattori che potrebbero essere usati per creare la bomba atomica. In cambio gli iraniani otterrebbero un alleggerimento delle sanzioni economiche e dell’embargo sulla vendita di armi convenzionali.

Intanto, il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha dichiarato che per le relazioni tra Stati Uniti e Iran è “l’inizio della primavera”.

“For decades our nations have been separated by mistrust and fear: now it is early spring. We have a chance, a chance to make progress that will benefit our countries and the world for many years to come”. 

Obama non ha perso occasione di fare riferimenti alle minacce che arriveranno al nuovo corso delle relazioni Usa-Iran dalle forze estremiste in entrambi i Paesi. Chiaro il riferimento ai repubblicani ma anche a Benjamin Netanyahu che ha impostato la recente campagna elettorale israeliana contro il pericolo iraniano.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here