La Russia pronta a potenziare l’assistenza militare contro l’Is

0
2

La Russia è pronta a continuare a sostenere attivamente l’Iraq nel suo sforzo di contrasto dell’Is, anche rafforzando la sua assistenza tecnico militare, ha dichiarato il ministro degli esteri Sergei Lavrov dopo aver incontrato, oggi a Mosca, la controparte irachena Ibrahim al-Jaafari.

“L’Iraq sta respingendo un attacco terrorista. Abbiamo ribadito la nostra solidarietà alla leadership di un paese amico e il nostro deciso impegno per proseguire l’assistenza per rafforzare le capacità di difesa dell’Iraq a fronte di questa minaccia, per assicurare l’unità e l’integrità territoriale di questo paese e la non interferenza di forze esterne nelle sue questioni interne”, ha dichiarato.

Lo scorso giugno, la Russia aveva inviato in Iraq caccia Su-25 e istruttori militari. Lavrov oggi ha citato il rafforzamento dei legami nel settore dell’energia (gas e petrolio) con l’Iraq, così come della cooperazione tecnico-militare. “I nostri operatori economici, a partire da LUKoil e Gazprom Neft, stanno lavorando attivamente in Iraq dove offrono un contributo importante al bilancio del paese”, ha aggiunto.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here