Elezioni Knesset: decisivo per la nuova maggioranza il partito di centro Kulanu

0
2

Nella situazione di parità tra le due maggiori formazioni politiche israeliane, il Likud e l’Unione sionista, disegnata dai primi exit poll, l’ago della bilancia per la formazione del nuovo governo potrebbe essere il partito centrista Kulanu, guidato dal fondatore Moshe Kahlon, 54 anni.

Secondo gli exit poll infatti il partito di Kahlon avrebbe ottenuto nelle elezioni di oggi 10 seggi e sarà quindi decisiva la scelta dell’alleato. Kahlon ha detto che aspetterà i risultati definitivi per decidere se allearsi con l’ex premier uscente, Benjamin Netanyahu, o con Isaac Herzog, capo dell’Unione sionista.

Kahlon è entrato in parlamento nel 2003 ed è stato ministro delle comunicazioni e del welfare.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here