Ucraina: contratti per acquisto armi anche letali da Paesi europei. L’Fmi aveva detto ok a finanziamenti a Kiev

0
2

poroshenko

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha annunciato che Kiev ha “firmato contratti per importazioni di armi, anche letali, con 11 Paesi”. Poroshenko non ha però nominato, nell’intervista rilasciata alla tv 1+1 ripresa dall’agenzia Interfax, quali siano i Paesi coinvolti . Neppure ha specificato con quali stati quali ci sono accordi per l’eventuale invio di armi cosiddette “letali”. Il Fondo Monetario Internazionale aveva annunciato all’inizio dell’anno il via libera per un finanziamento all’Ucraina.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here