Stati Uniti: la Russia continua ad armare i ribelli. Carri armati russi varcano il confine

0
3

Secondo la Reuters, negli ultimi giorni carri armati russi e veicoli militari hanno attraversato la frontiera ucraina violando il cessate il fuoco stabilito a Minsk lo scorso febbraio. A dirlo è un alto funzionario del Dipartimento di Stato Usa, Victoria Nuland, consigliere per l’Europa del Segretario di Stato americano. Ucraina e governi occidentali avevano già più volte accusato la Russia di continuare a mandare truppe e armi pesanti per sostenere i ribelli separatisti filorussi nell’Ucraina orientale nonostante gli accordi di Minsk. La Nuland ha anche detto che l’Ucraina orientale, la Crimea e la penisola del Mar Nero stanno sopportando “un regime di terrore” e ha aggiunto che la Casa Bianca sta valutando se armare i militari ucraini.  Nella sua relazione alla Commissione Esteri del Senato Usa, Victoria Nuland ha confermato il passaggio di carri armati russi, artiglieria pesante ed equipaggiamenti lungo la frontiera con l’Ucraina dove sono operative le milizie ribelli. La stessa Nuland ha detto alla Reuters che il dibattito interno all’Amministrazione statunitense se armare o meno l’esercito ucraino è molto acceso.

Leggi il servizio della Reuters

Advertisements
Annunci

1 COMMENT

  1. Che qualcuno ancora riporti le sparate di Victoria Nuland è scandaloso. Dopo avere dichiarato “fuck Europe”, non vedo per quale ragione le si dovrebbe concedere ancora la parola. Decisamente ha fatto bene la Merkel a cantarle chiare durante l’ultima visita; doveva iniziare prima.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here