Centinaia di veicoli militari americani arrivano nei Paesi Baltici

0
5

military vehicle in baltic countries

Gli Stati Uniti spostano centinaia di mezzi militari nei Paesi Baltici. L’obiettivo della missione militare è di riassicurare gli alleati della Nato che si sentono minacciati dalle azioni compiute dalla Russia in Ucraina. In prevalenza è impiegata una divisione della fanteria americana e i mezzi navali Nato stanziati nel Mar Nero per un addestramento. Dura la reazione della Russia. Il ministro degli esteri Sergei Lavrov ha accusato l’Unione Europea di agitare le acque incitando la contesa. E per le sue rimostranze se l’è presa con il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk. I soldati russi avevano preso parte il mese scorso ad esercitazioni in una regione al confine con Estonia e Lituania. Intanto una fonte militare Usa ha spiegato alla BBC che stanno arrivando a Riga, Lettonia, e nel nord della Germania 250 veicoli pesanti, su un totale di 750.

Il servizio della Reuters

baltic military vehicle

Advertisements
Annunci

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here