Putin avverte l’Europa: a rischio gas se chiudiamo i rubinetti all’Ucraina

0
2

gas russo

Vladimir Putin non ha usato mezzi termini: Mosca sospenderà nei prossimi giorni le forniture di gas all’Ucraina e ciò “potrebbe creare alcune difficoltà” anche all’Europa. La somma anticipata dall’Ucraina è sufficiente solo per le forniture di gas dei prossimi 3 o 4 giorni (in tutto 219 milioni di metri cubi di gas prepagato). Putin ha anche aggiunto che molto dipende da cosa farà l’Ucraina. Le esportazioni di gas nelle regioni di Donetsk e Luhansk rientrano nel contratto sottoscritto da Mosca e Kiev, accusata dal capo del Cremlino di essere in “sentore di genocidio” perché vuole bloccare le forniture di gas alle regioni separatiste dove vivono 4 milioni di persone. Kiev naturalmente rifiuta l’accusa. Intanto, le forze armate Ucraine hanno comunicato di non poter cominciare ancora il ritiro delle armi pesanti perché i ribelli bombardano le loro postazioni.

Advertisements
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here